• +39 0789 53040
  • ┬áinfo@orthotecnicabazzoni.it

Roberto BazzoniRoberto Bazzoni Tecnico Ortopedico e fondatore dell’azienda che insieme ad altri 19 volontari e 5 membri dell'equipaggio morì nel Kosovo, a seguito dell'incidente aereo PAM-ONU, il 12 novembre 1999. Roberto Bazzoni insieme all'amico e collega ortopedico Antonio Sircana erano diretti in Kosovo con l'intento di costruire una struttura ospedaliera rivolta alla cura e alla riabilitazione delle vittime delle mine antiuomo che, come terribilmente noto, colpiscono soprattutto bambini.

Roberto cercava di portare la propria esperienza lavorativa in un Paese che aveva ed ha tuttora grande necessità di tecnici specializzati per la realizzazione di protesi ortopediche su misura per tutte le persone che purtroppo perdevano braccia e gambe a causa dello scoppio di mine antiuomo.

Il suo ricordo è vivo ancora oggi nel cuore di collaboratori, medici e pazienti che lo hanno conosciuto.

 

Newsletter

UNI EN ISO 9001:2000

L'azienda è certificata UNI EN ISO 9001:2000 ed opera nel settore della produzione e commercializzazione di prodotti ortopedici nonché ausili per la riabilitazione.

ISO 9001 BW